ACCREDITAMENTO MEF

Elenco società o enti pubblici e privati accreditati per la formazione anno 2018 alla data del 16/4/2018, ai sensi dell’art. 5, comma 6, lett. b) del Decreto Legislativo 27 Gennaio 2010, n. 39. LEGGI

TRIENNIO FORMATIVO

GUIDA ALL'ACQUISTO CORSI

SCARICA LA GUIDA IN PDF 

REVISORI LEGALI: LA FORMAZIONE NEL 2018

In qualità di Ente accreditato nel 2018 - presso il MEF - all’erogazione della formazione continua obbligatoria dei revisori legali, la Fondazione Felice Chirò ha ottenuto il riconoscimento di:

  • 6 Corsi in materie caratterizzanti (Gruppo “A”)
  • 7 Corsi in materie non caratterizzanti (Gruppo “B” e “C”)
  • 36 eventi formativi accreditati
  • 225 ore accreditate di formazione in aula

Nel 2017 la Fondazione Felice Chirò, quale ente accreditato, ha erogato 100 ore di formazione in aula nelle sedi di Bari, Foggia, Milano e Roma.

Il differimento dell’obbligo di formazione relativo al 2017 al 31 dicembre 2018, previsto con la circolare n. 28/2017, non esime il revisore dall’obbligo di maturare complessivamente quaranta crediti entro tale data (venti crediti in relazione al 2017 e venti in relazione al 2018), di cui almeno venti caratterizzanti (dieci crediti caratterizzanti in relazione al 2017 e dieci in relazione al 2018). Tale differimento comporta la possibilità che l’iscritto al registro imputi i crediti maturati nel 2018 anche al 2017, se in tale anno permane un debito formativo. Il MEF raccomanda agli enti accreditati, come la Fondazione Felice Chirò, di evidenziare tale facoltà in occasione della promozione dei corsi. Si sottolinea che l’imputazione dei crediti maturati a un determinato anno costituisce facoltà del revisore, da esercitarsi in funzione dello stato di assolvimento dell’obbligo formativo e che la vigenza della proroga non può consentire agli enti già accreditati nel corso del 2017 di limitare al solo 2017, tantomeno unilateralmente, gli effetti della partecipazione ai corsi organizzati nel 2018.

In caso di assolvimento dell’obbligo formativo mediante la partecipazione ad attività curate da una pluralità di enti pubblici o privati, la responsabilità di garantire il rispetto del vincolo relativo alle materie caratterizzanti non potrebbe essere posta a carico di detti enti. Infatti, soltanto quando l’ente pubblico o privato accreditato presenta un programma idoneo a soddisfare il complessivo obbligo formativo annuale per tutti i venti crediti previsti – e l’iscritto al registro vi aderisca complessivamente - il programma stesso necessariamente include i temi e gli argomenti relativi alle materie caratterizzanti e il revisore che partecipa al programma rispetta per ciò stesso la soglia minima prevista in relazione alle materie caratterizzanti.

Invece, quegli iscritti al registro che assolvono l’obbligo formativo frammentando l’acquisizione dei 20 crediti tra molteplici eventi organizzati da diversi enti accreditati sono tenuti ad assicurarsi autonomamente di aver maturato almeno la metà dei crediti complessivamente richiesti nelle materie caratterizzanti. Fino a che tale limite minimo non è rispettato, permane un debito formativo a carico del revisore legale iscritto al registro.

La Fondazione Felice Chirò (FFC) presenta i seguenti eventi formativi nel 2018:

Titolo dell’evento formativo Durata (ore) Crediti riconosciuti
     
Materie Gruppo A: materie caratterizzanti    
     
Gestione del rischio e controllo interno 5 5
     
L’attività operativa durante il processo di revisione. Le tecniche e le regole dagli ISA. Esercitazioni in Excel (Parte 1°) 5 5
     
L’attività operativa durante il processo di revisione. Le tecniche e le regole dagli ISA. Esercitazioni in Excel (Parte 2°) 5 5
     
La relazione di revisione: dall’analisi dei principi ISA Italia 700, 701, 705, 706, 720B allo studio di esempi di relazioni 5 5
     
Strumenti informatici di supporto alla revisione contabile: corso pratico di Excel 20 20
     
La gestione del rischio, l’attività operativa durante il processo di revisione e la relazione di revisione 10 10
     
Materie Gruppo B e Materie Gruppo C: materie non caratterizzanti    
     
Imprese e strumenti derivati a copertura 5 5
     
La riforma del Terzo Settore – analisi della nuova normativa tra aspettative, obiettivi e risultati attesi 5 5
     
La prevenzione delle attività dei reati di riciclaggio: l’autoriciclaggio e la valutazione proporzionale del rischio 5 5
     
Analisi di bilancio: il bilancio quale strumento di comunicazione e best practice in tema di analisi degli aggregati economico finanziari aziendali alla luce del progressivo recepimento dei principi contabili internazionali nella piccola e media impresa 5 5
     
Alcuni profili peculiari del diritto tributario 10 10
     
I principali cicli aziendali e le valutazioni delle voci contabili durante e alla fine dell’esercizio. Esercitazioni in Excel 10 10
     
Criptomonete e Blockchain: funzionamento, profili giuridici e futuri impatti sui Professionisti dell’area economico / legale 5 5